Le mete più economiche del mondo per l’estate 2017

punta cana mete economiche

Una ricerca ha permesso di scoprire le mete più economiche da visitare

Una settimana in giro per le città del mondo è uno dei modi migliori di impiegare il proprio tempo.

Visitarne quante più possibili è di certo una sfida che tutti vorrebbero accettare.

Quindi, date un’occhiata e iniziate ad organizzarvi!

Le mete più economiche d’Europa

Volo andata e ritorno, soggiorno in hotel a 4 stelle e noleggio auto: questi sono i parametri della seguente classifica.

1) Bucarest

Per una settimana di vacanza estiva, il totale da sborsare sarebbe di circa 790 euro.

Pasti e musei rappresentano le aree di maggior risparmio.

2) Praga

Una settimana nella capitale ceca costa poco più di 800 euro.

3) Siviglia

Il podio è completato dalla città spagnola di Siviglia: viverla per una settimana costa circa 900 euro.

4) Valencia

Per il quarto posto rimaniamo sempre in Spagna, precisamente a Valencia.

Per una settimana da queste parti si devono preventivare circa 950 euro.

5) Salonicco

La città greca di Salonicco chiude la top 5 delle città più economiche per l’estate 2017.

Rispetto alle due città spagnole che la precedono, a far lievitare i prezzi sono voli e noleggio auto.

LEGGI ANCHE: Nuovi voli low cost da Malpensa: tra cui Spagna, Cina, Mosca, Londra

Le mete più economiche d’Asia e d’America

Thailandia, Malesia e Indonesia sono mete veramente economiche… perfette per una vacanza nel lontano Oriente.

Immediatamente dopo, a seguire, ci sono due mete americane: Brasile e Repubblica Dominicana.

1) Bangkok

La capitale thailandese è decisamente al primo posto tra le più economiche.

Con 1.225 euro, infatti, si può trascorrere una settimana in hotel 4 stelle, con noleggio auto, pasti, drink e musei.

2) Kuala Lumpur

In seconda posizione troviamo la città più grande, nonché capitale, della Malesia.

Qui, a differenza, di Bangkok, è il costo dell’hotel ad essere più economico.

3) Denpasar

La capitale di Bali si piazza al terzo posto tra le mete asiatiche più economiche per una settimana estiva.

4) Rio de Janeiro

La meta più gettonata del Brasile si conferma una tra le mete più economiche del mondo.

Un esempio? Noleggiare un’auto per una settimana costa solamente 120 euro.

5) Punta Cana

Al quinto posto della classifica si piazza la paradisiaca Punta Cana, della Repubblica Dominicana.

Raggiungere questa meraviglia costa “solamente” 430 euro: di certo meno dispendioso rispetto a tante altre città.

LEGGI ANCHE: Il giro del mondo a 27 anni: la fantastica storia di Cassie De Pecol